Regione Veneto

D.G.R. 718 del 21.5.2018 – “INN Veneto – Cervelli che rientrano per il Veneto del futuro”

Titolo progetto:
FabricAltra – Rigenerazione culturale di spazi industriali per l’innovazione sociale

Ente Beneficiario: CONFORM s.c.a r.l.
codice progetto 5615- 0001 -718-2018.

Ente Partner: IUSVE – Istituto Universitario Salesiano Venezia

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER BORSA DI ANIMAZIONE TERRITORIALE

1. Presentazione sintetica del progetto di riferimento

Il progetto “FabricAltra” intende lavorare sul tema dell’innovazione sociale in chiave di rigenerazione territoriale, puntando su meccanismo delle residenze d’artista per sviluppare una riflessione sulle strategie di riuso creativo di spazi industriali come opportunità di crescita socio-culturale ed economica del territorio.
Il progetto si colloca nell’area della prima industrializzazione veneta legata al settore tessile, ossia la zona di Schio nel Vicentino e ruota attorno a due realtà importanti, sia storicamente che socialmente, della scena culturale scledense: da una parte la Fondazione Teatro Civico di Schio nata nel 1993 proprio dall’esperienza di un percorso partecipato di “restituzione” alla comunità locale. Dall’atra parte Fabbrica Alta, luogo simbolico di Schio dove già si è cominciato ad avviare un percorso di rigenerazione culturale grazie ad un progetto promosso dal comune di Schio (assieme alla Fondazione Teatro Civico), con il coordinamento scientifico del Laboratorio di management dell’arte e della cultura dell’università Cà Foscari di Venezia.
Il progetto, che ha come Ente proponente CONFORM s.c a r.l., è stato approvato e finanziato dalla Regione Veneto sul bando “INN Veneto – Cervelli che rientrano per il Veneto del futuro”, D.G.R. 718 del 21.5.2018
Il progetto prevede l’attivazione di borse di animazione territoriale affidate all’Università IUVSE di Venezia quale partner operativo del progetto.

2. Destinatari della borsa di animazione territoriale
1. Sono ammissibili alla selezione solamente i candidati in possesso di lauree magistrali – italiane o straniere equipollenti – in discipline artistiche, della comunicazione o di economia della cultura.
2. Saranno ammessi alla selezione solamente i candidati che evidenzino nel CV documentata esperienza professionale e di ricerca nel campo delle relazioni tra arte e impresa con particolare riferimento alle industrie creative.

3. Descrizione dell’attività di animazione territoriale

La borsa di ricerca applicata verrà affidata ad un soggetto in possesso dei requisiti di cui al precedente punto 2., il quale avrà il compito di realizzare le seguenti attività:
favorire occasioni di incontro, scambio e cross-fertilisation, nonché rafforzare il networking tra gli artisti operanti livello internazionale e quelli operanti in Veneto;
raccogliere e sistematizzare idee, esperienze, buone prassi, modelli e strumenti operativi che potranno orientare e facilitare la creazione, lo sviluppo e la strutturazione di processi stabili di networking di tipo professionale e pluridisciplinare, sia “fisici”, ovvero legati alla Fabbrica di Schio, sia “virtuali”, ovvero mediante l’utilizzo di strumenti di comunicazione on-line (social, blog, portale, ecc.);
generare contaminazioni tra settori diversi, legate ai rispettivi saperi e processi creativi
favorire l’organizzazione e realizzazione di iniziative, anche di portata transnazionale, finalizzate a creare “valore locale”, a partire dal luogo simbolo e fulcro del progetto FabricAltra, in grado di coinvolgere la cittadinanza e il territorio, dando loro nuova e più ampia visibilità;
radicare i risultati del progetto nel tempo sul territorio veneto, in forza delle attività di networking implementate dai professionisti coinvolti, promuovendo la creazione di altri “luoghi di opportunità diffusi”, dove cittadini e comunità possano accedere a nuove forme dello stare insieme, per creare, praticare, partecipare e collaborare ad attività caratterizzate da impatto sociale, culturale economico e ambientale.

Il borsista completerà il proprio lavoro in 2 mesi, pari a 320 ore di attività, con la stesura di un report quali – quantitativo che verrà discusso durante incontri interni di partenariato, workshop e seminari organizzati durante l’intero progetto con attenzione alla necessità di diffonderne l’esito sul territorio regionale.
La borsa sarà avviata entro il mese di novembre 2018 e si concluderà entro il mese di gennaio 2019

4. Importo della borsa di animazione territoriale

Per remunerare l’attività di animazione territoriale è previsto un ammontare complessivo di 4.000,00 euro (lordi costo aziendale).
Tutti i costi da sostenere per l’attività indicata al punto 3, sono da intendersi ricompresi nell’importo della borsa di animazione territoriale.
Le spettanze verranno liquidate dallo IUSVE al borsista al termine delle attività inerenti la borsa di animazione territoriale e previa verifica del corretto e completo adempimento dei compiti ad essa connessi di cui al punto punto 3 .

5. Modalità di selezione

La selezione dei candidati avverrà attraverso la valutazione del loro curriculum vitae e un colloquio individuale.
a) Presentazione delle candidature
I candidati dovranno far pervenire la propria candidatura, unitamente al CV in formato Europass e a copia di un documento di identità valido, all’indirizzo e-mail bandi@iusve.it, entro e non oltre il 27.11.2018.
b) Commissione di selezione
Le candidature saranno esaminate da una apposita commissione composta da due docenti dello IUSVE (di cui uno fungerà da segretario) e da un rappresentante dell’Ente Beneficiario del progetto (che fungerà da Presidente). Il giudizio della Commissione è inappellabile.
c) Selezione dei candidati
La selezione sarà condotta, da un’apposita Commissione giudicatrice, tramite valutazione del CV dei candidati ed eventuale colloquio.
d) I criteri utilizzati ai fini della valutazione per l’attribuzione della borsa saranno i seguenti:
A) Coerenza del percorso formativo con i contenuti della ricerca;
B) Quantità e qualità delle esperienze di ricerca nel campo della produzione culturale;
C) Quantità e qualità delle esperienze lavorative e/o professionali nel campo delle relazioni tra arte e impresa;
D) Ideazione e gestione di specifici progetti di valorizzazioni culturale e artistica.
e) Pubblicazione dei risultati
I risultati della selezione verranno comunicati ai selezionati al termine della/delle giornate in cui si terranno i colloqui.

Le sessioni di selezione dei candidati saranno tenute presso la sede di ISRE (Venezia – Mestre, via dei Salesiani 15, edificio CUBE) dalle ore 14.30 di venerdì 30 novembre 2018

Per informazioni e iscrizioni: progetti@isre.it
Tel. 041 5498 534

Prima borsa IUSVE-CONFORM-FabricAltra-bando-borsa animazione territoriale